Reportage Under 10 – Frascati 9 aprile 2017
11 Apr

Reportage Under 10 – Frascati 9 aprile 2017

u1002
u1003
u1004
u1006
u1007
u1008

Domenica 9 aprile 2017 – Frascati

17 atleti under 10 oggi, in una giornata quasi estiva, arrivano al campo del Frascati Rugby Club accompagnati da Raffele, Andrea e… Andrea (bentornato!!!). Due i gironi che, ci dice il responsabile del concentramento al nostro arrivo, saranno divisi per anno: una squadra composta dai ragazzi del 2007 e una dai ragazzi del 2008.

Il tifo dei mitici genitori della nostra under 10 stavolta arriverà dall’alto dei bellissimi spalti. I ragazzi entrano in campo passando per il tunnel e questo li fa sentire “importanti”, qualcuno dice “che emozione, mi sembra di stare allo stadio!”. Inizia il riscaldamento incentrato prevalentemente sui passaggi.

Si inizia! La prima delle due compagini a giocare è l’APPIA 2 composta dai campioncini del 2008 che affronta i ragazzi del LUPI FRASCATI accompagnata dal tifo dei compagni di squadra dell’APPIA 1 (che tanto sempre una squadra sola sono!). Mettono tanta energia nel gioco, così tanta che i bianco-rossi nulla possono, se non mettere a segno un paio di mete contro le 11 segnate dai nostri. Bella vittoria.

Ci si sposta dall’altra parte del campo per assistere ad un’ottima prestazione anche dell’APPIA 1 che, contro i giallo-rossi padroni di casa del FRASCATI 1 mostra un bellissimo mini-rugby: solo nel primo tempo le mete segnate sono 5, contro l’unica meta presa. Il secondo tempo mostra ancora una squadra compatta e ben schierata che inizia con una spettacolare “meta di gruppo”, spingono tutti insieme come fossero un bambino solo. Poi, passando la palla di mano in mano arrivano a meta altre 3 volte: 8 a 1 il risultato finale… e l’entusiasmo dagli spalti si fa sentire!

Tutti a bere e poi ad assistere al secondo incontro dei ragazzi dell’APPIA 2 contro un’altra squadra del FRASCATI, direi il Frascati 2 (ma vado per ordine di giocata diciamo). Stavolta la prestazione ci lascia a bocca aperta per due motivi opposti: prima perché i ragazzi non riescono a mostrare un bel gioco, non placcano e sembrano un tantino spenti, avvilendosi di fronte a qualche placcaggio alto di troppo della squadra avversaria, tant’è che il primo tempo si conclude con un 4 a 0 per il Frascati. Poi accade… cosa non si sa… ma in coincidenza con lo sgolato incitamento dell’Appia 1, i verdi-blu mostrano una reazione entusiasmante, lottano senza riserve, iniziano a placcare qualsiasi cosa si muova, hanno grinta da vendere (che se avessero iniziato così mannaggia!!!) e terminano l’incontro 5 a 4, purtroppo per gli avversari, ma sarebbe bastato un minuto in più, ne siamo certi, per un meritato pareggio. Siamo contenti per il gioco e soprattutto per la capacità di reagire che questi piccoli rugbisti hanno mostrato.

Armi e bagagli (e giacchetti e termiche che oggi proprio non servivano) e ci si trasferisce nuovamente. Tocca ora all’APPIA 1 una sfida tutta verde. Un incontro all’inizio non facile contro il SEGNI, una lotta vera dove i placcaggi non si contano, uno dietro l’altro senza sosta. I nostri non permettono l’avanzata degli avversari, decidono di non prendere nemmeno una meta stavolta e con grinta ed energia da vendere fermano i verdi non appena prendono palla mentre, con velocità e intesa, le mete segnate sono 8. Una partita giocata bene, in cui è stata dimostrata l’importanza di placcare. Escono dal campo stremati ma felici.

Ultima partita per l’APPIA 2, stavolta con il temuto COLLEFERRO, una squadra composta da ragazzi taaanto alti e che, inoltre, mostrano un bel gioco. Iniziano non bene i nostri finendo i primi 8 minuti di gioco prendendo 3 mete. Anche stavolta la reazione al secondo tempo c’è, mettono a segno 2 belle mete, ma purtoppo i rosso-neri del Colleferro non si fanno sopraffare e di mete ne segnano altre 3. Oggi la reazione dei nostri piccoletti arriva un po’ in ritardo. Peccato ma bravi comunque!!!

Un po’ di meritati fanghi in attesa delle due partite mancanti dell’APPIA 1 che sfiderà prima l’ARTENA, poi il FRASCATI (a questo punto 3). Dopo l’hip hip urrà dell’Artena che ci fa sorridere (“per ILLAPPIA hip hip urrà”) inizia un altro spettacolo appino: passaggi, pressione, spinta, corsa, placcaggi dal primo minuto all’ultimo. Vogliono strafare i nostri e segnano 12 mete, mentre lasciano spazio per una sola meta dell’avversario con l’entusiasmo e il sostegno dei ragazzi dell’Appia 2 che da bordo campo li seguono nelle corse ed esultano con loro.

Una vera lotta l’ultima partita contro il FRASCATI, una lotta in cui gli appini hanno avuto comunque, e meritatamente, la meglio. Finisce 7 a 3.
Tutti sotto la doccia e poi, in un clima festoso e… mangereccio ci attende un ottimo terzo tempo sotto lo splendente sole che ha accompagnato questa mattinata di rugby. Complimenti a tutti i ragazzi e alla solita grande tifoseria che mai fa mancare il sostegno, in piena coerenza con questo sport ovviamente!

Leave a Reply