Under 12 – Domenica 11 novembre 2018
14 Nov

Under 12 – Domenica 11 novembre 2018

u1201
u1204
u1202

Una squadra in campo, una squadra fuori dal campo.
Una dei ragazzi, tanti, meravigliosi, impegnati, seri, scherzosi, pagliacci, concentrati.
Una dei genitori, tanti, meravigliosi, impegnati, seri, scherzosi, pagliacci, concentrati.

Grande prova, grandi risultati. Ai ragazzi è richiesto, come sempre, impegno e correttezza. Ai genitori nulla, non serve, la disponibilità è totale. E questo fa grande la nostra realtà.

I ragazzi impegnati in un girone duro anche stavolta, ma se lo meritano (in senso buono) perché come si dice “quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare”. E cominciano subito, nel primo incontro con i ragazzi del FIUMICINO, a mettere in campo i consigli di Giuseppe; così, alla prima azione, palla in mano e………… corsa a meta, sicuri dei sostegni sempre al seguito. Comincia così un incontro che lascia noi col fiato sospeso, loro carichi come mine fino al fischio finale che li fa esultare – non prima di offrire il cinque agli avversari – per il meritatissimo 3 a 2. Meta della vittoria segnata all’ultima azione, con una determinazione e un controllo della tensione che ci ha emozionati.

Pausa, applausi, complimenti e poi il secondo incontro, quello con il COLLEFERRO. Un incontro dominato dai verdi-blu con un gioco di squadra fluido, “da grandi”. Tutti a disposizione dei compagni, il pallone di mano in mano fino alle ultime due mani che lo schiacciano oltre la linea di meta. 4 le nostre, 0 quelle dei rossi-neri. Tutte mete di squadra. Bellissimo, come sempre, il corridoio e i sorrisi reciproci.

E poi la partita forse più combattuta della mattinata, quella che ci porta in finale, quella col FRASCATI 1. Anche questo un incontro da palpitazioni, anche questo giocato tutti insieme, anche questo li vede vittoriosi di una meta (4 a 3) a riprova di una partita non facile, non scontata, impegnativa.

E loro l’impegno ce l’hanno davvero messo tutto.

La finale per il primo posto è APPIA-FRASCATI 2 e la perdiamo di una meta. Niente da rimproverare se non che un paio di volte avrebbero potuto aprire il gioco e non lo hanno fatto, a riprova del fatto che giocare “insieme” alla fine porta sempre a risultati migliori. Ma tanto di cappello a questo gruppo di ragazzi-ni che ci sta dando davvero tante emozioni, tanta soddisfazione e soprattutto ci sta facendo divertire guardandoli divertirsi a loro volta che, come sempre, è lo scopo per cui li portiamo su un campo da gioco. Unito all’altro obiettivo di farli diventare uomini… Per ora sono ometti meravigliosi!

Grazie ai ragazzi, ai genitori, agli allenatori abbiamo portato a casa un’altra domenica di successi!

Leave a Reply