Under 14 – Sabato 2 dicembre 2017
07 Dic

Under 14 – Sabato 2 dicembre 2017

u1401
u1402
u1405
u1406

Sabato 2 dicembre 2017 – Aprilia

Appuntamento alle 16.00 al campo in erba dell’Aprilia Rugby. E’ un pomeriggio freddo, ma ci penseranno i ragazzi a farci “scaldare”.

Due gli incontri previsti oggi per i nostri atleti: Anzio-Appia, Lanuvio-Appia.

Per quattro dei nostri il pomeriggio rugbistico inizia prima, entrano in campo in maglia azzurra con i ragazzi dell’Anzio per affrontare i bianco-rossi del Lanuvio e mettono a segno qualche meta. L’Anzio ringrazia, ci restituisce i giocatori che incontrerà di nuovo dopo pochi minuti. Stavolta contro.

La nostra squadra affronta la prima partita alle 18.00, dopo mooooolto riscaldamento e molti rientri in spogliatoio per chiacchiere pre-partita che, come vedremo, hanno avuto successo.

Appia-Anzio: i nostri entrano in campo con aria grintosa e carica. E la carica decisamente si fa vedere. Le mete appine iniziano già dopo pochi istanti di gioco e sono tante in venticinque minuti di gioco: 8 mete, cinque trasformate, tutte dell’Appia. Nessuna concessione all’avversario da parte della difesa. Bravi sui punti di incontro, ottima la difesa così come l’intesa tra i ragazzi e il veloce attacco appino. Ci siamo.

Appia-Lanuvio: incontro più tosto del precedente, l’avversario difende con più convinzione e i nostri si impegnano in placcaggi che difendono degnamente l’area di meta. I bianco-rossi riescono a mettere a segno una meta quando l’Appia ne ha segnate già tre… e altre tre ne segna dopo. Finisce 32 a 5 il secondo incontro della giornata. Nulla ha potuto l’impegno della squadra avversaria contro un’Appia decisa, preparata e ben schierata.

Riscuotono quindi ancora successo questi ragazzi. Poco gli si può rimproverare oggi, si sono dati da fare anche se a volte avrebbero potuto aprire di più il gioco, ma che dire di un gruppo affiatatissimo che porta in campo ogni sabato tanta energia, tanta voglia di giocare un rugby bello e rispettoso delle regole? E soprattutto che porta in campo una squadra perfettamente amalgamata, compatta, che ha voglia di lavorare in settimana per portare a casa i risultati. Bravi ragazzi. Ricevono i complimenti di Francesco e noi li facciamo a lui che li accompagna in campo con il sorriso e la spinta giusta, che dialoga con loro sempre in modo costruttivo e con Giuseppe li guida verso la crescita sportiva e personale di cui andiamo fieri.

Cantano sotto la doccia, sentiamo da fuori la loro gioia (che è anche la nostra). Che è meritatissima e meravigliosa.

Alla prossima e sempre… Avanti così!

Leave a Reply